January 16, 2018

Please reload

Post Recenti

Frigo pulito e senza batteri in 5 semplici mosse

December 12, 2017

1/7
Please reload

Post in primo piano

Via libera al Bonus Ristrutturazioni 2020!

December 23, 2019

Sei confuso e non sai come muoverti?
Ti spiegheremo tutto ciò che dovrai sapere  sulle detrazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione edilizia e miglioramento dell'efficienza energetica .

 

 

La Legge di Bilancio 2020, approvata dal Senato il 16 dicembre 2019, dispone la proroga delle detrazioni fiscali che si possono ottenere affrontando interventi di ristrutturazione edilizia, acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, e interventi di efficienza energetica.

 

Negli interventi di ristrutturazione edilizia, fino al 31 dicembre 2020 sarà possibile ottenere una detrazione del 50% fino ad una spesa massima di 96.000€. Gli interventi interessati da tali agevolazioni sono:

  • Manutenzione ordinaria (solo sulle parti comuni di edifici residenziali), straordinaria, di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia (sulle parti comuni di edificio residenziale e sulle singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale);

  • Ricostruzione o ripristino dell'immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi;

  • Realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali;

  • Eliminazione delle barriere architettoniche;

  • Prevenzione del compimento di atti illeciti da parte di terzi;

  • Cablatura degli edifici e al contenimento dell'inquinamento acustico;

  • Risparmio energetico con particolare riguardo all’installazione di impianti basati sull'impiego delle fonti rinnovabili di energia;

  • Adozione di misure antisismiche;

  • Bonifica dall'amianto e opere volte ad evitare gli infortuni domestici.

Negli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica, fino al 31 dicembre 2020 sarà possibile avvalersi della detrazione fiscale fino al 65% sulle spese effettuate, da ripartire in dieci rate annuali di pari importo, con tetti di spesa massima che variano a seconda degli interventi. Tali interventi riguardano:

  • La riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento; la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione e contestuale messa a punto del sistema di distribuzione; la realizzazione di interventi su edifici esistenti, parti di edifici esistenti o unità immobiliari, riguardanti strutture opache verticali, strutture opache orizzontali (coperture e pavimenti), finestre comprensive di infissi; l'installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università;

  • La sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria

  • L’acquisto e la posa in opera delle schermature solari

  • L’acquisto e la posa in opera di in sostituzione di impianti esistenti

  • L’acquisto e la posa in opera di con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili

 

Per maggiori dettagli non esitare a contattarci, e prenota la tua consulenza gratuita nei nostri showroom!

 

 

 

 

 

Seguici su:

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Ricerca per tags
Please reload

Archivio
  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Trip Advisor Social Icon