RIF. C501

RIF. C503

RIF. C505

RIF. C507

La ricerca dei veri sapori

Il country ha il potere di trasmettere la netta sensazione del calore di casa e anche l’ambiente più buio viene ravvivato da questo stile raggiante.

RIF. C502

RIF. C504

RIF. C506

Il vero successo è conferito dalla qualità del legno massello, primo protagonista per questo ambiente.

Per cogliere i dettagli delle nostre creazioni stile Country...

PROGETTO

Cucina lineare Country

PROGETTO

Cucina in muratura

PROGETTO

Cucina Country

Opinioni

Paola Trave: "Sono venuti fino a Milano, hanno realizzato il progetto e poi hanno montato.

Siamo diventati amici e penso che in futuro ci serviremo sicuramente del loro aiuto."

Gabriella Boaretto: "Avevamo problemi di spazio. Volevamo rinnovare il piano sopra di casa e farlo completamente diverso. Hanno proprio dato vita alle nostre idee… hanno fatto quello che volevamo noi, come lo volevamo noi, con la loro professionalità."

Pasquale Truosolo: "Sono stati gli unici referenti della ristrutturazione dalla fase embrionale burocratica alla fase costruttiva.

Ho lasciato solo le chiavi e periodicamente andavo a vedere lo stato dei lavori. Mi suggerivano il da farsi e abbiamo sviluppato insieme il mio progetto."

Antonio Fricchione: "Il rapporto è cominciato e continuato con tanti consigli, familiarità e affetto, tant’è che per i successivi acquisti ci siamo sempre rivolti a loro, che ci hanno saputo consigliare al meglio… Il risultato è stato superiore alle aspettative."

Alessandra Cenci: "Volevo ristrutturare casa ma non avevo le idee per niente chiare.

Siamo andati al negozio con la piantina e ci hanno fatto un disegno. Sono rimasta talmente colpita nel profondo che non ho più chiesto neanche mezzo preventivo a nessuno.

Non sapevo da che parte iniziare e loro mi hanno guidato passo passo.

È andato tutto in modo perfetto… è stato molto emozionante. Abbiamo realizzato la casa dei nostri sogni!"

Viviana Tateo: "Guardo casa e dico: ‘Quanto è bella!’

Dopo quattro anni abbiamo commissionato un altro lavoro, quindi lo risceglieremmo sì, più volte."